Professionalità, esperienza, sostenibilità e innovazione rappresentano la filosofia della società E.C. Engineering srl, impegnata nella progettazione di impianti elettrici, impianti illuminazione, impianti home-building automation (BMS), impianti speciali, impianti rete dati-fonia, impianti di produzione da fonti rinnovabili, impianti climatizzazione e ricambio aria (HVAC), impianti idrico-sanitari, impianti antincendio, acustica e studio dell’involucro edilizio.

IT - EN - FR

PROGETTAZIONE
IMPIANTI TECNOLOGICI

CLIMATIZZAZIONE AMBIENTALE

Edifici ad elevata qualità estetica ed architettonica non sempre garantiscono il comfort ideale al benessere degli utilizzatori.

E.C. Engineering considera il comfort ambientale un requisito nella gestione del clima ambientale interno (Indoor Air Quality - IAQ), quindi condizione imprescindibile nella progettazione e dunque mira ad integrare le qualità architettoniche dell’edificio con quelle operative dell’impianto di termocondizionamento, vero cuore pulsante dell’edificio.

La salubrità dell’aria e la relativa gestione sono considerate con parametri di valutazione che derivano dalle principali certificazioni ambientali nazionali e internazionali.

La gestione degli impianti viene controllata da sistemi di analisi e controllo di nuova generazione che consentono il controllo e la prevenzione di inquinamenti e manutenzioni non idonee.

Gli impianti di climatizzazione ambientale di ultima generazione controllati dal sistema di BMS gestiscono zone dell’edificio a orientamento differente con il passaggio da riscaldamento a raffrescamento nell’arco della giornata.

Impianti a quattro o tre tubi con recupero energetico, distribuzione dell’aria con cassette a portata variabile, travi fredde, sistemi radianti integrati nell’involucro dei locali, interfacciati con termoregolazione moderna ed efficiente, consentono di gestire il clima interno in edifici che hanno sviluppi verticali elevati, con forti carichi endogeni dovuti alla grande presenza di superfici vetrate.

Lo studio della distribuzione interna degli ambienti, effettuato insieme al progettista, permette di sfruttare al meglio la ventilazione naturale sia forzata che a flusso libero, per ottenere importanti risparmi energetico con il freecooling.

I moderni sistemi di recupero energetico dai flussi d’aria porta a edifici in grado di recuperare fino all’80% dell’energia espulsa per il ricambio aria.